Fisioterapia strumentale

La forza delle energie fisiche

La fisioterapia strumentale è la branca della medicina riabilitativa che utilizza a scopo terapeutico le energie fisiche per la cura dell'apparato locomotore e neuro-muscolare. Si avvale di apparecchiature elettromedicali che trasferiscono al paziente l'energia prodotta, in diverse forme ( elettrica, meccanica o termica) che favoriscono i processi di recupero delle aree interessate, ottenendo risultati ottimali di tipo analgesico, antinfiammatorio e di stimolazione nervosa.

Grazie alle sue proprietà o in base alle prescrizioni mediche, può essere applicata da sola o abbinata in un programma più completo di rieducazione motoria.

Le energie strumentali di cui ci serviamo nel nostro centro sono le seguenti:

Tecar-terapia

La Tecarterapia è il trasferimento energetico capacitivo e resistivo all'interno dei tessuti biologici riattivando i naturali processi riparativi e antinfiammatori. Abbinata alla fisioterapia abbassa notevolmente i tempi di recupero da traumi.
Riattiva il microcircolo linfatico e sanguigno con dei risultati stabili nel tempo.

Laser-terapia

La Laserterapia, entrata nel campo medico abbastanza recentemente, ha subito dimostrato i suoi vantaggi ed efficacia nei trattamenti per curare malattie di tipo infiammatorio.
Si basa sugli effetti terapeutici prodotti dall'energia elettromagnetica generata da due sorgenti laser. Questa entrando nei tessuti provoca delle reazioni biochimiche con conseguente aumento di calore.

Ultrasuono terapia

Gli ultrasuoni sono delle onde non percepibili dall'orecchio umano generate da vibrazioni di un cristallo minerale sottoposto a impulsi elettrici. Gli ultrasuoni hanno il vantaggio di agire sui tessuti sia superficiali che profondi con un micromassaggio ad azione termica con effetti antinfiammatori e antidolorifici.
Particolarmente indicata per epicondiliti, periartriti di omero e scapola, nevriti, sciatalgie.

T.E.N.S

La T.E.N.S è una elettroterapia che utilizza la corrente elettrica a scopo terapeutico e si basa su stimolazioni elettriche che interessano solo le fibre nervose sensoriali. E' una delle terapie prescelte per il trattamento del dolore, sia esso acuto che cronico. Agendo a livello del midollo osseo le stimolazioni T.E.N.S
permettono di inibire il dolore. Generano un formicolio e mai una contrazione muscolare.

Ionoforesi

La Ionoforesi è una terapia elettromedicale per cui si immette un farmaco attraverso l'epidermide, utilizzando una corrente continua prodotta da un generatore apposito.
Il vantaggio di questa terapia è di non somministrare farmaci per via orale o intramuscolare o venosa, ma applicare il farmaco direttamente sulla zona interessata, introducendo solo il principio attivo.

Magneto-terapia

La magnetoterapia è un trattamento alternativo che utilizza campi elettromagnetici di vario tipo. Ha benefici soprattutto su collo, schiena, artriti, distorsioni e infiammazioni articolari o su problemi di circolazione sanguigna.
E' una terapia a metà fra convenzionale e alternativa, riconosciuta a livello nazionale come terapia omeopatica.

Share by: